Avviso Pubblico

"La Casa ti Assiste" - PNRR M5C2 Sub investimento 1.1.2

Data:

03 giugno 2024

Immagine principale

Descrizione

Si comunica la pubblicazione dell'Avviso Pubblico e documenti allegati, relativi alla misura PNRR M5C2 Investimento 1.1 – Sostegno alle persone vulnerabili e prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani non autosufficienti
Sub – Investimento 1.1.2 - Azioni per una vita autonoma e deistituzionalizzazione, in via sperimentale, di  43 anziani in condizione di non autosufficienza.

Questo progetto ha l’obiettivo di sperimentare il LEPS relativo alle persone anziane non autosufficienti, fornendo loro servizi socio-assistenziali volti a promuovere la continuità e la qualità della loro vita presso il proprio domicilio e contesto sociale di appartenenza, nello specifico:

a) adattamenti dell’abitazione alle esigenze della persona (abbattimento di eventuali barriere architettoniche e fornitura di soluzioni domotiche e tecnologiche);
b) assistenza sociale domiciliare e integrata con i servizi sanitari.
Tali prestazioni saranno garantite attraverso il coinvolgimento e la partecipazione alle attività progettuali di Enti del Terzo Settore. I costi per tali interventi sono a totale carico dell’Amministrazione Pubblica.

Art. 1 – Obiettivi
Il finanziamento ha l’obiettivo di prevenire l’istituzionalizzazione di almeno 43 anziani non autosufficienti residenti nei comuni del Plus Olbia attraverso la sperimentazione di un progetto assistenziale alternativo al ricovero a lungo termine in strutture residenziali pubbliche. Alla luce dei risultati raggiunti dal modello sperimentale, di eventuali economie e/o ulteriori assegnazioni di risorse aggiuntive per il progetto in essere, l’Ambito potrà prevedere un’eventuale estensione del servizio ad un bacino d’utenza più ampio.

Il progetto assistenziale intende realizzare un contesto abitativo attrezzato congiuntamente ad un percorso di assistenza sociale e sociosanitaria integrata di tipo domiciliare, che consentano alla persona di conseguire e mantenere la massima autonomia ed indipendenza.
L’autonomia abitativa sarà facilitata realizzando interventi di riqualificazione degli spazi abitativi, anche attraverso la messa a disposizione di dotazione tecnologica e domotica con l’obiettivo di fornire un’abitazione che risponda alle esigenze specifiche dei beneficiari, che saranno valutati da un’équipe multidisciplinare appositamente costituita.


Art. 2 – Soggetti beneficiari
Possono partecipare al percorso per la prevenzione all’istituzionalizzazione tutte le persone in possesso dei seguenti requisiti:
- Persone anziane che abbiano superato il 65° anno di età;
- Essere residenti in uno dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale del Plus di Olbia;
- Disporre di una casa di proprietà;
- Condizione di disabilità grave o non autosufficienza come definita dalla Tabella allegata al Regolamento ISEE (Allegato C);
- Vivere solo, o con il coniuge anch’esso non autosufficiente e/o con un familiare in condizione di non autosufficienza certificata oppure vivere con il coniuge o altro familiare autosufficiente.
Capacità della persona anziana di manifestare la volontà di intraprendere un percorso di “assistenza domiciliare” sperimentale.
I requisiti devono permanere in capo ai richiedenti per tutta la durata del progetto, pena la decadenza dal beneficio. I requisiti sono stati definiti sulla base della forte sperimentazione del progetto.
In caso di decesso del beneficiario, in presenza di un coniuge convivente non autosufficiente certificato, lo stesso subentrerà come titolare del progetto potendo quindi dare effettiva prosecuzione a quanto già avviato o in fase di esecuzione.


Art. 3 – Domanda per il sostegno all’abitare
La domanda dovrà essere presentata utilizzando lo specifico format con le seguenti modalità:
- PEC al seguente indirizzo servizi.alla.persona@pec.comuneolbia.it indicando come oggetto “Domanda di partecipazione al progetto “La Casa ti Assiste” - PNRR M5C2 – Sub – Investimento - 1.1.2 - Azioni per una vita autonoma e deistituzionalizzazione per gli anziani. CUP F94H22000160001;
- consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del proprio Comune di residenza, nei giorni di apertura al pubblico (farà fede il timbro di accettazione dell'ufficio protocollo);
Non saranno accettate domande compilate su modelli diversi da quello indicato e/o carenti anche di uno solo degli allegati obbligatori. Con la presentazione dell'istanza il richiedente dichiara di accettare tutte le prescrizioni di cui al presente Avviso pubblico.
Il soggetto deve allegare la seguente documentazione:
- Domanda di partecipazione (Allegato B);
- Copia fronte/retro di un documento di identità in corso di validità del beneficiario;
- Verbale di certificazione di disabilità grave o non autosufficienza;
- Autocertificazione di proprietà dell’immobile da riqualificare;
- Autocertificazione ISEE.
Le istanze dovranno essere inoltrate entro venerdì 21 Giugno 2024.
In ogni caso l’Avviso, al fine di completare eventuali posti rimasti disponibili, prevede ulteriori scadenze su base trimestrale a far data dal 01/11/2024 e fino al 31 marzo 2026, per ciascuna scadenza verrà applicato l’ordine di priorità sopra definito.
L’Ufficio di Piano del PLUS di Olbia provvederà ad effettuare controlli ed accertamenti in merito alla veridicità delle istanze, delle autocertificazioni e della documentazione presentata.

Allegati

A cura di

Area politiche sociali e servizi alla persona

Viale Italia, 13, 07020 Padru, Sassari, Sardegna, Italia

Telefono: 0789 454017 int 7/8
Email: servizisociali@comune.padru.ot.it

Pagina aggiornata il 24/07/2024